Come-fare-soldi-con-YouTube

Come fare soldi con YouTube

Una guida completa alla produzione e al marketing di YouTube

Ho completato questo articolo in cinque passaggi. Pertanto, prima di pubblicare il tuo video su YouTube, segui attentamente queste cinque fasi.

Passaggio 1- Crea un account YouTube e il tuo canale:

Per creare un account YouTube, sarà necessario avere un account con Google. Accedi semplicemente a YouTube dal tuo account Gmail. Ogni account YouTube dispone di un canale. Dopo aver effettuato l’accesso fai clic sul pulsante Upload e dai un nome al tuo canale. Assicurati di dare un nome appropriato e accattivante al tuo canale. Il nome del canale dovrebbe rappresentare tutto ciò che desideri mostrare alle persone nei tuoi video e dovrebbe essere facile da ricordare. Aggiungi un’immagine colorata accattivante per la cover page del canale. Il tuo nome utente può lavorare a tuo favore o contro di te. Non preoccuparti, potrai sempre modificare il tuo nome utente modificando il nome utente in un account Google Plus

Passaggio 2 Aggiunta di contenuti per il video:

Come-fare-soldi-con-YouTube-

Ti suggeriamo di utilizzare contenuti originali di qualità. Il contenuto non dovrebbe essere violento, per adulti, protetto da copyright, non adatto a tutti, razzista. Se usi le cose altrui, assicurati che siano libere da copyright se si tratta di immagini, dati o musica. Segui attentamente queste regole (impostate da Google), altrimenti il tuo video non verrà monetizzato e non riceverai denaro. Ecco alcune cose da seguire.

Il tuo contenuto non sarà grande all’inizio, quindi devi essere paziente. Cerca di essere coerente nel caricare i video e cerca di rendere i tuoi video migliori di quelli precedenti. La coerenza porterà pubblico al tuo canale. dai un’occhiata qui

Per il tuo video utilizza un buon microfono e una buona fotocamera. Dopo la registrazione, edita il video utilizzando un software come Camtasia. Quando registri usa un treppiedi e assicurati che lo schermo abbia luce sufficiente.

Prova a creare video su nuovi argomenti. Come il nuovo telefono Android appena lanciato, tablet, computer portatili, gadget, strumenti, ecc.

Dopo aver completato il video, taggalo con parole chiave pertinenti. Fai attenzione: quando scegli la parola chiave per i tuoi video utilizza sempre parole chiave correnti e di alto livello. Al tuo video, dai una descrizione audace e colpisca l’occhio.

Dopo aver caricato il video, invialo a Twitter e Facebook e condividilo con le persone. Condividi il tuo video su internet e interagisci con le persone che lo commentano.

Step-3 Monetizza i tuoi video:

Adesso abilita la monetizzazione per il tuo canale. Ciò consentirà agli annunci di essere mostrati nel tuo video e tu affermerai che nel tuo video non vi sono contenuti coperti da copyright. Per attivare la monetizzazione, vai all’impostazione del canale “fai clic sulla scheda di monetizzazione” e abilita la monetizzazione verificando il tuo numero di telefono. Per monetizzare un video, apri il tuo Video Manager e fai clic sul segno $ “accanto al video che desideri monetizzare.

Step-4 Adsense:

Il passo successivo è Google Adsence, se vuoi raccogliere i tuoi soldi e prelevarli la cosa da fare è impostare un account Google Adsence e collegarlo al tuo account YouTube. Dopo averlo collegato, riempi il tuo metodo di pagamento (PayPal o conto corrente bancario) per il ritiro.

Step-5 Condivisione di video e Analytics:

Per prelevare soldi belli da YouTube devi essere più promozionale. Cerca di promuovere i tuoi video in tutto il web, utilizza tutti i social media come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest. Carica i tuoi video su altri portali video come Vimeo, Metacafe, Dailymotion ecc. Se possibile, prova ad avviare un blog per la promozione. Non viene detto di fare tutte queste cose; allo stesso tempo, però, sii paziente e vedrai aumentare lentamente le tue aree promozionali. Prima di tutto iniziate con Facebook e Twitter.

Le statistiche video sono il grande strumento di cui dispone ogni account YouTube. Qui puoi analizzare le tue statistiche, come le visualizzazioni video, le statistiche in tempo reale, i guadagni stimati, i dati demografici, le fonti di traffico, i dispositivi, guardare i rapporti sul tempo, la posizione di riproduzione e altro ancora.

Cosa pensi di questo articolo?